Chamber Music Concert

27 May 2024 Ore 20

Programma
H. Sitt (21 September 1850 – 10 March 1922) Album Leaves op. 39
R. Vaughan Williams (12 October 1872 – 26 August 1958) Six Studies in English Folk Song
R. Clarke (27 August 1886 – 13 October 1979) Passacaglia on an Old English Tune
S. Prokofiev ( 27 April 1891 –  5 March 1953) Romeo and Juliet Suite
B. Bartok (25 March 1881 – 26 September 1945) Romanian Folk Dances

The next concert in our Stagione Concertistica 2024 will be filled with music by Sitt, Prokofie, Vaughan Williams, Clarke and Bartok!

Vittorio Benaglia

“Magnifica l’interpretazione di Vittorio Benaglia, che sa trarre dalla viola capacità sonore e timbriche uniche, creando suoni nuovi e magici, quasi riconducibili alla voce umana.” Rivista MUSICA 

Vittorio Benaglia si è esibito come solista in sale concertistiche come Weill Recital Hall della Carnegie Hall di New York, Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo e il Madinat Theatre di Dubai. Come solista con orchestra ha suonato con: I Musici di Parma, Master Orchestra di Verona, Eurasia Chamber Orchestra e Pazardzhik Symphony Orchestra. Si è distinto in numerosi concorsi nazionali tra cui “Premio Nazionale delle Arti” e “Premio Giovani Talenti, Vittorio Andretta di Padova”. In ambito internazionale ha vinto il primo premio al “IV London International Music Competition”, “Salzburg Grand Prize Virtuoso”, “New York Golden Classical Music Awards”. Nato nel 1999. Ha studiato al Conservatorio G.Verdi di Como e ha frequentato l’HEMU di Losanna, l’Accademia L. Perosi di Biella, attualmente studia a Internationale Musikakademie in Liechtenstein con Thomas Riebl. Studente di Anna Serova e Alexander Gordon (Zemtsov). Ha preso parte a corsi e masterclass con Nobuko Imai, Hartmut Rohde, Timothy Ridout, Danilo Rossi, Bruno Giuranna, Wilfried Strehle, Oliver Wille, Andrea Lucchesini, Paul Silverthorne, Marco Rizzi e Zakhar Bron. Ha collaborato come solista e musicista da camera con Livorno Music Festival, Spoleto Festival, Viotti Festival, Emilia Romagna Festival e con artisti come David Geringas, Ludmil Angelov, Pavel Berman, Alexander Zemtsov, Denitsa Laffchieva, Eva Bindere, Ivan Karizna, Mairèad Hickey, Massimo Mercelli, Andrea Lucchesini, Maria Grazia Bellocchio, Teofil Milenkovic, Marco Rizzi, Hugo Ticciati, Vittorio Ceccanti e Anna Serova.

Inoltre ha collaborato, come musicista da camera, con Divertimento Ensemble, Conductus Ensemble,
Cesar Franck Quartet e, nell’ambito di Mit Musik Miteinander organizzato da Kronberg Academy, con
Mairèad Hickey e Ivan Karizna.
Il suo primo album ‘English Music for Viola and Piano’, con il pianista Fabio Napoletano, è uscito per Da
Vinci Classics nel marzo 2021 ed è stato presentato su Rai Radio 3 e Radio Musica Con le Ali. Ha ricevuto elogi da riviste come Archi Magazine, Rivista MUSICA e altre.
La sua ultima incisione discografica, per Da Vinci Classics, lo vede viola solista con la Pazardzhik
Symphony Orchestra diretta da Alexander Gordon (Zemtsov) e la partecipazione straordinaria della
clarinettista Denitsa Laffchieva. Ha ricevuto una borsa di studio da Internationale Musikakademie in Liechtenstein e sta partecipando alle Intensive Music Weeks e altre attività proposte dall’Accademia.
Dal 2022 Vittorio è un Artista Pirastro.

Virginia Benini

Nata a Riva del Garda nel 2001, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di otto anni, sotto la
guida del prof. Enrico Toccoli. Successivamente è entrata a far parte della classe della Prof.ssa
Maria Grazia Petrali, al Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento. Ha partecipato a diversi concorsi, nazionali e internazionali, classificandosi sempre nelle prime posizioni. Tra questi si ricordano: Viareggio, Legnago, Moncalieri, Città di S. Donà di Piave, Treviso, Riccione. Dal 2015 è entrata a far parte della classe del prof. Massimiliano Mainolfi. Nel 2016 ha vinto il primo premio al IV concorso “Città di Venezia”, il primo premio assoluto al concorso “Città di Scandicci” e al concorso “Remo Vinciguerra” a Verona. Ha preso parte alle masterclasses organizzate dal Conservatorio “F.A. Bonporti” con Benedetto Lupo, Oxana Yablonskaya e Wolfgang Manz. Nel 2017 è stata invitata a suonare nella prestigiosa sede dell’Armata Rossa di Mosca in occasione dei festeggiamenti per i 100 anni dalla Rivoluzione Russa.
Nel 2018 ha vinto il primo premio alla finale del concorso Steinway, il primo premio assoluto al
concorso internazionale pianistico “Città di Oleggio”. Ha preso parte ad una masterclass tenutasi
presso la Central Music School di Mosca, con i docenti Valery Pyasetsky, Pavel Nersessian e
Natalia Bogdanova. Si è esibita in due concerti nell’ambito della manifestazione “Festival dei due mondi” di Spoleto. Ha frequentato il corso di perfezionamento annuale presso la Fondazione musicale S. Cecilia di Portogruaro con il pianista Alessandro Taverna.
Lo scorso anno ha preso parte al corso estivo di Rena Shereshevskaya a Nizza e ad una masterclass con Pavel Gililov a Pinerolo. È allieva effettiva del M° Konstantin Bogino all’Accademia internazionale di musica di Roma e all’Accademia Perosi di Biella. In questa prestigiosa sede ha partecipato a diverse masterclasses tenute dai Maestri Dmitri Alexeev, Lovro Pogorelich e Mats Widlund.
Nel 2020 ha conseguito la maturità al liceo “Marco Polo” di Venezia e nel 2021 ha frequentato il
semestre Erasmus presso la Hochschule “F. Liszt” di Weimar con il Prof. Christian Wilm Müller. A
giugno ha vinto il primo premio al concorso “Premio Crescendo” di Firenze.
Ha conseguito nel mese di luglio la laurea accademica di primo livello con il massimo dei voti e la
lode presso il conservatorio F.A. Bonporti di Trento. Nel 2022 ha partecipato alla masterclass
tenuta da Aleksandr Kobrin, ha suonato ad Aachen con gli allievi della Hochschule für Musik und
Tanz di Colonia, ha partecipato come finalista al concorso “Brunelli” e al concorso “Gubitosi” di Capri.
E’ stata invitata a suonare come solista presso la sala della Filarmonica di Rovereto e di Trento.
Nel mese di luglio ha conquistato il secondo premio nella categoria Senior al Forum pianistico
“Città di Chioggia” e successivamente ha preso parte alla Masterclass di musica da camera con
il M° Bruno Canino. In agosto è stata invitata a suonare per il Monferrato Classic Festival.
Nell’autunno 2022 si è esibita con il violista Vittorio Benaglia nella Piazza dei Signori di Vicenza,
alla Sala Musa di Como e presso la sede della Corale Verdi di Parma. A settembre ha tenuto un
recital come solista al convegno nazionale dell’A.I.A.R.P. tenutosi al Palafiemme di Cavalese.
Frequenta il Master di piano performance presso il Conservatorio della Svizzera italiana di
Lugano, nella classe del M° Federico Colli.